Perché un percorso di business coaching o di counseling possono accelerare enormemente la tua crescita.

Se stai cercando di migliorare la tua situazione professionale o personale a volte risulta poco efficace rimuginare perennemente i possibili cambiamenti di effettuare dentro di sé, e poco sollievo può avere a condivisione con amici e parenti (seppur parlare di sé ha spesso un effetto catartico).

Il confronto con un professionista che conosce le leve per fa esprimere il tuo potenziale può essere, invece, una mossa che alla lunga ringrazierai.

Certo è che per i non esperti del mestiere, districarsi tra diversi possibili servizi può essere difficile, e l’obiettivo di questo post è quello di descriverti brevemente quando rivolgerti ad un servizio di business coaching, quando ad un life coach della tua città (es.Bologna) e quando ad un career counselor.

Nel life coaching si interviene sulla vita a tutto tondo del coachee, cercando di migliorare il suo benessere in base ai temi specifici che porta in sessione e che sente più rilevanti. Affidarsi ad un life coach significa osservare dove ci si trova oggi e definire ciò che si sarebbe disposti a fare per raggiungere la meta desiderata. Il coaching in questi casi può aiutare ad attraversare una fase di cambiamento, migliorare l’autostima, gestire meglio lo stress percepito, intervenire su alcune relazioni significative, superare una fase di stallo, o semplicemente prendere una decisione.

Il business coaching ha come focus la sfera professionale, la performance, gli obiettivi di business, la leadership, la comunicazione, la gestione di conflitti, del tempo, del cambiamento o dei collaboratori, ecc. Il coachee spesso è un professionista che vuole migliorare aspetti comportamentali piuttosto che acquisire nuove conoscenze tecniche, e ha bisogno di un approccio dedicato e non di una formazione di gruppo più “standardizzata”.

Il career counseling è un servizio professionale volto a supportare la tua crescita personale. Supporta il percorso professionale individuale di un lavoratore, concentrandosi sullo sviluppo dei punti di forza e delle capacità auto-motivazionali. A differenza del business coaching, che ha come obiettivo quello di crescere come professionista a tutto tondo, il career counseling cerca di tracciare il miglior percorso lavorativo della persona in modo che questa abbia una strategia professionale da seguire negli anni avvenire e legata alle proprie competenze, aspettative e aspirazioni.

Questi percorsi, sia che essi siano di business coaching, che di life coaching o di career counseling, possono portare i propri benefici a qualsiasi individuo che voglia mettersi in giorno e che, naturalmente, sappia individuare su quale tra questi 3 possibili servizi investire per realizzare la propria crescita.

Related Posts

Leave a Comment

Ascolto